www.psicologiainaiuto.it


Vai ai contenuti

Disturbi di Ansia

Consulenze


DISTURBI D'ANSIA


Le persone, che soffrono di ansia, raccontano spesso di soffrire di sudorazione, battito cardiaco accelerato, paure ingiustificate e tutto ciò può creare dei problemi nell'ambito della vita quotidiana.

I disturbi d'ansia comprendono 5 categorie principali


FOBIE


Caratterizzate da un comportamento di evitamento mediato dalla paura e in grado di interferire significativamente con le normali attività dell'individuo.

Tale condotta di evitamento è sproporzionata rispetto al pericolo rappresentato dall' oggetto o dalle situazioni specifici, e la persona ne riconosce l'irragionevolezza.

(Es: paura degli spazi aperti, paura degli spazi chiusi, paura degli insetti, ecc.).


Fobie


DISTURBO DI PANICO


Caratterizzato da un attacco improvviso e spesso inspiegabile, che presenta un elevato numero di sintomi, quali: dispnea, palpitazioni, nausea, dolore al pettocapogiri, sudorazione, tremori, sensazione di soffocamento, intensa apprensione e terrore.

In pratica si tratta di provare il “terrore” di stare per avere un infarto.


DISTURBO D'ANSIA GENERALIZZATO


La persona è in preda ad un'ansia persistente, spesso concernente piccole cose.

Si tratta di una preoccupazione cronica, incontrollabile per qualsiasi genere di circostanza o attività.



DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO


La mente è invasa da pensieri persistenti e incontrollabili, oppure la persona è spinta irresistibilmente a ripetere di continuo certe attività: da ciò consegue un notevole disagio psicologico ed una rilevante interferenza con la vita quotidiana.

(Es.: lavarsi ripetutamente le mani fino a danneggiarsi; tornare indietro a controllare più e più volte a controllare se è spento il gas).


DISTURBO POST TRAUMATICO DA STRESS


Si verifica in seguito ad un trauma molto forte subito dalla persona: si ha una risposta estrema di fronte ad un fattore estremamente stressante, risposta che comprende un aumento notevole di ansia, un evitamento degli stimoli associati al trauma ed un appiattimento affettivo

(Es.: può essere provocato da fatti molto gravi, quali: lo stupro, l'assistere o essere coinvolti in un grave incidente, essere presenti ad un terremoto, tornare da missioni operative in zone di guerra, ecc.).


Home Page | Mediazione Familiare | Curriculum Vitae | Supporto Psicologico | Consulenze | Recapiti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu